Cosa pensiamo

 

L'idea non è solo cambiare, ma migliorare. E per farlo ci siamo dedicate al prodotto come ai dettagli.
Etichette, nastrini, packaging, cuciture: tutto è stato pensato, studiato e infine scelto con molta cura e grande attenzione.
Gli sprechi, inoltre, sono ridotti al minimo perché il nostro impegno con l'ambiente è una promessa che abbiamo fatto prima di tutto a noi stesse.  

Ecco perché abbiamo deciso di donare l'1% delle nostre vendite a Stopglobalwarming.eu, l'iniziativa dei cittadini europei per combattere i cambiamenti climatici spostando le tasse dal lavoro alle emissioni di CO2responsabili del drammatico innalzamento annuale della temperatura globale. Si tratta di una proposta concreta: 1 milione di firme di cittadini europei, entro il prossimo 22 luglio, infatti obbligherebbe la Commissione europea a discutere in modo formale e istituzionale un’idea già promossa da 27 premi Nobel, 5.000 economisti, 11.000 scienziati: stabilire un prezzo minimo comune delle emissioni in tutti gli Stati, per scoraggiare il consumo di combustibili fossili e incoraggiare il risparmio energetico e l’uso di fonti rinnovabili.

E' possibile firmare su stopglobalwarming.eu